About - Giulia Mozzini fotografa
Biografia Giulia Mozzini
chi sono Giulia Mozzini
21590
page-template-default,page,page-id-21590,qode-social-login-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-4.1,vertical_menu_enabled, vertical_menu_transparency vertical_menu_transparency_on,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2,vc_responsive
Giulia Mozzini

Giulia Mozzini, (classe 1995) nasce e cresce a a Verona. Dopo aver conseguito il diploma al Liceo Classico nel 2014, frequenta il corso superiore professionale biennale all’Istituto Italiano di fotografia a Milano, dove tutt’ora vive.

Durante il biennio di studi, si orienta verso la fotografia documentaria e frequenta il corso serale di reportage tenuto da Sara Munari, al termine del quale presenta i primi due lavori alla lettura portfolio del Festival della Fotografia Europea 2015; “Pulse” (esposto a Giugno 2016 al circolo Arci di Via Bellezza a Milano) e “Miniatures”,  lavoro sulle architettura del centro urbano di Milano.

Vince il concorso “Millebattute: Eco-viaggio” con il progetto “Viridispes” nel Giugno 2016.

Espone “Domus Amoena”, progetto volto a indagare l’estetica del paesaggio urbano, a cura di Erminio Annunzi, al Festival della Fotografia Europea nel Marzo 2016, presso Villa Pomini.

Dopo il diploma a Istituto, nell’Ottobre 2016, inizia un master di specializzazione in Fotografia documentaria e di reportage, tenuto da Alessandro Grassani, presso l’Accademia di Fotografia John Kaverdash. Da qui nasce “Gioventù liquida”, progetto sul sociale in corso di realizzazione.

Nell’Ottobre 2017 espone “Viridispes” a Vetrine Meravigli, nel centro di Milano, in collaborazione con EyesOpen Magazine.

Nel 2018 partecipa all’edizione del Photofestival esponendo la serie “Morocco” presso la galleria Spazio Kappa32, a Milano. Inaugurata il 24 Aprile, la mostra si apre con la presenza del direttore artistico del Photofestival, Roberto Mutti.